Consigli per evitare frodi immobiliari e annunci falsi

Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2022

In un mondo mediatico in costante crescita, spesso è difficile distinguere ciò che è reale da ciò che non lo è. Se qualcosa sembra troppo bella per essere vera, generalmente è proprio così. Non è però facile capire quali siano gli indizi di una frode e dove cercarli. Con questo articolo, Rentola spera di renderti un po’ più semplice individuare questi campanelli di allarme prima che sia troppo tardi. 

Fotografie della casa

Un annuncio serio contiene foto chiare e dettagliate. Nella società odierna, è facile venire in possesso di fotografie di case senza nemmeno avere il bisogno di farle personalmente o senza esserci stati fisicamente. Così come tu vuoi comprare o affittare la casa, così il proprietario se ne vuole sbarazzare. É quindi un vantaggio per entrambi se il proprietario posta diverse foto chiare che mostrano l’aspetto reale della casa. Se un annuncio contiene solamente immagini della facciata della casa o mostra qualcosa che assomiglia alla stanza di un hotel, questo potrebbe essere un segnale di allarme. Non dimenticarti che puoi sempre contattare la persona di riferimento per chiedere ulteriori fotografie se hai dei dubbi!

Contatta un proprietario verificato 

Un altro consiglio è quello di contattare un proprietario serio che gestisce una vera attività immobiliare con le proprie case in affitto. Abbiamo ricevuto un consiglio riguardo a un sito chiamato Landlord List, dove puoi facilmente trovare le informazioni di contatto di proprietari seri nelle più importanti città in tutt’Italia. Il vantaggio nel contattare il proprietario direttamente sta anche nel fatto di avere la possibilità di essere contattato per primo nel caso si liberi presto un altro appartamento. 

Il prezzo: Sembra troppo bello per essere vero? Beh, di solito è così! 

Devi cercare di pensare logicamente in questa fase. È davvero plausibile che un appartamento in questa zona e in queste condizioni sia venduto / affittato a questo prezzo? Un truffatore cercherà sempre di stare al di sotto del prezzo medio di mercato per attirare persone che sono disperatamente alla ricerca di una casa. Controlla più di una volta le informazioni prima di firmare qualunque cosa. È sempre meglio chiedere una volta in più piuttosto che una in meno. 

Informazione sull’abitazione

Un grosso segnale di allarme è il testo dell’annuncio. Se il testo è incompleto o in inglese, dovresti fare attenzione. Se la descrizione non è coerente, ciò potrebbe indicare che qualcosa non va. Una persona che non possiede effettivamente la casa o che non ci è nemmeno mai stata non può descrivere dettagliatamente che aspetto abbia e nemmeno aggiungere informazioni corrette sull’area in cui la casa si trova. Questo è un modo abbastanza semplice per distinguere un annuncio falso da uno reale. La maggior parte dei truffatori vive all’estero e finge di vendere o affittare la propria casa in Italia. Presta anche attenzione alla descrizione della casa all’interno del contratto poiché spesso non corrisponde alla casa in questione. 

Indirizzo della casa

Nella maggior parte degli annunci, è riportato l’indirizzo completo insieme al nome della via, codice postale e piano dell’appartamento. Se queste informazioni mancano, potrebbe essere perchè la casa è già occupata o non esiste proprio. Se c’è un indirizzo completo, è sempre possibile contattare coloro che ci vivono attualmente farsi dare qualche informazione in più. 

Informazioni di contatto del proprietario

Controlla sempre che il numero di telefono che ricevi sia quello della persona giusta. L’indirizzo email sembra logico o contiene un nome diverso? Parlano una lingua diversa da quella con cui è scritto l’annuncio? Tutte queste piccole cose che potrebbero sfuggire alla tua attenzione possono essere segnali di una truffa. Controlla tutte le informazioni una volta in più, la sicurezza non è mai troppa.

Buona fortuna nella tua ricerca!

Cerchi un affitto? Cerca tra 13.170 affitti disponibili
Cerca ora